Nuovi Stili di Vita

Consumare con sobrietà e solidarietà.
Da consumatori impulsivi a consumatori responsabili, il primo passo è scegliere

 
Prodotti locali – Km zero
Per ridurre l’inquinamento e lo spreco energetico dovuti al trasporto delle merci. Conoscere i produttori, verificare il loro comportamento, salvaguardare attraverso il loro lavoro il territorio agricolo che ci circonda.
Piccoli produttori
Sostenere la piccola produzione, in particolare se fatta da giovani che ritornano al lavoro agricolo.
Prodotti biologiciPerché non si fa utilizzo di pesticidi e diserbanti che inquinano e consumano enormi quantità di energia per essere prodotti. Perché far crescere una filiera di agricoltura biologica efficiente incoraggia le imprese agricole alla conversione, al recupero della terra coltivata e alla salvaguardia delle biodiversità.
Attenzione alle condizioni di lavoro per una economia equa e solidale…
Preferire i prodotti liberi dallo sfruttamento del lavoro e dalle distorsioni del mercato distributivo delle multinazionali, che riconoscano il giusto compenso ai contadini e agli agricoltori di ogni parte del mondo.
Rapporto qualità/prezzo
Per tutelare il potere di acquisto delle famiglie e il diritto di alimentarsi con prodotti sani.

 

Circolo ACLI Cernusco sul Naviglio

 
 
 Fiera etica 25-27 Marzo 11 , a Milanocity

link alla fiera del 25-27 Marzo a Fiera MilanoCity ( viale Scarampo , vecchia Fiera) : Fa’ la cosa giusta
 Da non perdere ! E’ presente anche  Acli Anni Verdi Ambiente.
 
Cosa e’ la Fiera “Fa’ la cosa giusta!  ” ?
– e’ il  luogo dello scambio e delle relazioni.:
-convegni di punta con ospiti istituzionali e internazionali; numerosi incontri autogestiti, a cura delle organizzazioni di vari settori (dal turismo responsabile all’agricoltura biologica alla cooperazione)
-le presentazioni di libri, tradizionalmente ospitate nel Caffè letterario
-gli appuntamenti della piazza Kuminda – sovranità alimentare, così importanti in vista dell’Expo 2015. Proprio piazza Kuminda sarà il luogo che ospiterà, insieme alle sale convegno, gli incontri della sezione speciale dell’edizione di quest’anno: “Mangia come parli”.

Mangia come parli promuoverà incontri, degustazioni e laboratori che avranno come tema l’alimentazione sostenibile e accoglierà più di 130 espositori: produttori di agricoltura biologica, biodinamica, a “km zero” e del commercio equo e solidale; Gruppi di Acquisto Solidale; presidi Solw Food; fattorie sociali e didattiche; consorzi di prodotti tipici; media e blogger di settore; ONG, community di cuochi e gourmet, istituzioni con politiche di educazione alimentare e che promuovono un’agricoltura sana.

Grandi e piccini, esperti e neofiti, non resta quindi che consultare con attenzione il Programma Culturale – in via di definizione – di Fa’ la cosa giusta! Ve lo proporremo suddiviso per giorni e per location tematiche: prendere nota del’ora e della data dei vostri appuntamenti preferiti; se l’offerta vi piace, passateparola. Non perdete l’occasione di partecipare in prima persona e di ampliare il cerchio d’onda, perchè da Fa’ la cosa giusta! si esce con una borsa della spesa piena di prodotti sostenibili e solidali, ma anche con un bagaglio più ricco di cultura, di incontri e di esperienze.

L’accesso a tutti gli incontri del Programma Culturale è libero, PREVIO INGRESSO alla Fiera (euro 5, Fieramilanocity, pad. 2 e 4 v.le Scarampo). Il posizionamento delle location degli incontri (sale, piazze, laboratori) sarà segnalato sulla cartellonistica all’interno dei padiglioni della Fiera. I visitatori potranno richiedere la mappa contenente il Programma Culturale (con orari e location degli incontri) presso gli appositi Info Point.

L’accesso a tutti gli incontri del Programma Culturale è libero .          Ingresso alla fiera : 5€

 

———————————————————————————————————————————————————-

La storia delle Cose

(guarda il video , in italiano ,  durata 20 minuti )

Affascinante viaggio nel  tempo e nello spazio : racconta del rapporto fra uomo e   Energia .

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: